I ragazzi della Polisportiva Ascreana inventano un nuovo tipo di sport, il CalcioTennis ed inaugurano il campo sportivo polivalente e i Tornei Agosto 2000.

Di Amalia Mancini

I ragazzi della Polisportiva Ascreana inventano un nuovo tipo di gioco, il Calcio Tennis, e inoltre, inaugurano il campo sportivo polivalente di tennis, pallavolo e pallacanestro, i Tornei Agosto 2000, tra cui il torneo over 16, calcio A5, il triangolare Roma, Lazio, Terza squadra, il torneo di calcio balilla, pallavolo e calcio tennis. Il calcio tennis sta riscuotendo un grande successo, perché non è solo un nuovo tipo di gioco. E' anche spettacolo. Si gioca o a coppie o a tre, con la rete da tennis, con i piedi e con la testa e seguendo le regole del tennis. Si tratta di uno sport piuttosto faticoso ma divertimento e spettacolo sono assicurati. <Malgrado le difficoltà, sia economiche, sia organizzative e malgrado il ritardo dovuto ai lavori di ristrutturazione degli impianti, le attività vanno molto bene _ ha detto Angelo Albuccetti, presidente della polisportiva _ Tutta la gioventù di Ascrea, turisti e residenti, si riversa in questo centro, che offre ristoro e sport, oltreché essere un punto di riferimento per i giovani (che restano, a casa, in sostanza, senza dover prendere la macchina per raggiungere altri locali come avveniva un passato quando ancora la polisportiva con i relativi impianti non esisteva) meno giovani. Il nostro impianto verrà anche utilizzato dall'associazione culturale di Posticciola per il Torneo di Pallavolo Femminile, che si svolgerà tra il 17 e il 23. A conclusione, una serata danzante organizzata dalla Proloco e dalla Polisportiva>. Il calcetto, fiore all'occhiello della polisportiva, ripartirà tra breve, dopo la preparazione, che prevede l'ossigenazione all'Obito, <con l'intento _ prosegue Albuccetti _ di fare un campionato di vertice che ci permetta il passaggio dalla serie D alla serie C. La squadra è tecnicamente forte, gli elementi sono di prima qualità, quindi con una buona tattica, un buon allenamento e l'esperienza di due anni di serie D, si potrà migliorare molto>. L'impianto polivalente di località Giardino, ha, tra l'altro, potenziato le proprie strutture. Sono stati messi dei pannelli solari che permettono di fare docce caldissime senza il minimo spreco di energia elettrica. Con il ricavato della vendita di cornetti, gelati e bibite si sostengono i costi di manutenzione degli impianti e la squadra di calcio. Un lavoro veramente degno di lode. Ma non è finita qui. Tra non molto, infatti, verrà installato un parco giochi con altalena, panchine e scivoli a disposizione dei più piccini e verrà anche completato il calcio di bocce, con misure e tappeto regolare. Il campo di bocce non è ancora stato inaugurato perché non risulta coperto e quindi non è facilmente praticabile nelle ore più calde.

 

HOME